La nascita della catena di montaggio

La nascita della catena di montaggio

Chi non ha mai visto “Tempi moderni” uno dei capolavori del maestro Charlie Chaplin dovrebbe vederlo e soprattutto apprezzare uno degli spezzoni del film nei quali Chaplin dimostra come l’operaio inserito a tempo pieno nella catena di montaggio potesse diventare “pazzo” secondo la parodia del celebre attore e regista.
Ma la catena di montaggio che nacque il 7 ottobre del 1913 negli stabilimenti della Ford di Dearborn –  una città degli Stati Uniti d’America, nella contea di Wayne, nello Stato del Michigan – per opera di Henry Ford è stata forse la più grande o la prima grande rivoluzione industriale del XX° secolo.
Fino a quel momento costruire una Ford modello T (nera) richiedeva un tempo di lavorazione di 12 ore e trenta minuti. Dal 13 ottobre al dicembre dello stesso anno quel tempo scese a 2 ore e 40 minuti e poi a meno di due ore. La prima conseguenza fu anche la dominuzione del prezzo: da macchina di lusso per pochi , a 900 dollari, la Ford T divenne una automobile disponibile per una più larga fascia di utenti a 290 dollari. Per Mr. Ford, tutto fu un grande business: 10 milioni di prodotti venduti gli permisero di fare dei suoi operai i più pagati nel mondo. Dal 1914 la giornata lavorativa divenne di otto ore ed il salario passò da 2,10 a 5 dollari al giorno.
Il principio alla base della catena di montaggio era questo: ogni operaio sia pure senza qualifica ed esperienza doveva ad assemblare un unico pezzo della vettura, tramite movimenti ripetitivi e meccanici che permettevano un notevole risparmio di tempo nella produzione.
Divisione del lavoro,  produzione non organizzata attorno a macchine simili linea di assemblaggio furono la grande idea di Henry Ford che ne fecero uno dei grandi uomini del secolo scorso.

Eduardo Lubrano

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. more information

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup