Il welfare sovranista di Di Maio è contro la legge

Il welfare sovranista di Di Maio è contro la legge

Dopo giorni di presunti dissidi, con l’incontro di stamani Salvini e Di Maio tornano ad essere quelli dell’ormai celebre murales. 

Se mai c’è stata qualche nuvola della discordia sopra il governo gialloverde, la nota di Salvini ne ha cancellato ogni traccia. “Incontro utile, positivo, raccoglieremo alcune proposte e andiamo avanti spediti con i decreti sicurezza e immigrazione che saranno approvati lunedì in consiglio dei ministri”.

Salvini accoglie così a braccia aperte la pennellata di verde che Di Maio ha dato alla proposta di reddito di cittadinanza. “Sarà solo per gli Italiani” aveva detto ieri il pupillo della Casaleggio Associati.

Il punto è che il welfare sovranista di Di Maio confligge con numerose norme vigenti, italiane ed europee, e rischia di generare una serie infinita di dispute giuridiche senza tempo. Diverse sentenze infatti aprono agli stranieri in Italia provvedimenti aventi la stessa natura del reddito di cittadinanza, come ad esempio assegni per nuclei familiari numerosi e altre misure per le quali non è necessario avere il permesso di soggiorno. Inoltre, secondo la Corte Costituzionale hanno diritto di accesso a queste tipologie di misure anche i richiedenti asilo.

Probabilmente questo non interessa a Di Maio, a cui invece preme l’effetto annuncio.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. more information

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup