Vogliono rimanere in Europa

Il Devon è una contea inglese in Cornovaglia, sud-ovest del paese. Qui c’è una città, Totnes, circa 8 mila abitanti, che da sempre è conisderata la più eccentrica di tutta l’Inghilterra. Decisamente la più indipendente: non ci sono o sono quasi introvabili le grandi catane alimentari di distribuzione, i negozi espongono grandi insegne “Not made in China”,; è stata la prima città inglese a volersi sbarazzare del petrolio. A Totnes c’è il primo alimentari a rifiuti e imballggi zero. L’avvocato Johnatan Cooper ha recentemente scritto e fatto firmare agli abitanti di questa città la dichiarazione di indipendenza dal Regio Unito per poter rimanere nel’unione europea. Ha individuato il sindaco ed i consiglieri. I passaporti sono pronti ed amche moltissime della altre carte burocratiche che servono in questi casi. Che la Città Stato di Totnes possa diventare una realtà giurdica a tutti gli effetti sembra difficile ma già altre comunità inglesi hanno chiamato la City Hall di Totnes per avere informazioni e comunque il fatto evidenzia ancora una volta, secondo i commentatori del Regno Unito, che l’opinione pubblica sarebbe sulla via del cambiamento di idea rispetto alla Brexit.